Cuccioli - Lagotto Romagnolo

Il Granaio dei Malatesta
Vai ai contenuti
Cuccioli
I nostri cuccioli nascono e crescono in un'atmosfera familiare.
Godono del nostro programma di socializzazione e formazione fino alla tenera età, lavorando non solo con noi, ma con diversi istruttori professionisti con cui collaboriamo.
I cuccioli lasciano l'allevamento non prima dell'età di 10 settimane.
Tutti i nostri cuccioli nascono SOLO da genitori testati per salute, carattere ed attitudine lavorativa.


Da giugno 2018 un addestratore professionista, specializzato nella socializzazione e nella formazione dei cuccioli, con un'esperienza di 15 anni, viene in allevamento quotidianamente per trascorrere del tempo con i nostri cuccioli e adulti e grazie a questa eccellente collaborazione siamo stati  in grado di migliorare il nostro programma di socializzazione.
Crediamo che l'allevamento PROFESSIONALE E RESPONSABILE sia l'unico modo per proteggere "il tipo di razza, il temperamento della razza, le capacità lavorative della razza" e grazie all'elevata conoscenza ed esperienza possiamo scegliere i proprietari giusti per i nostri amati cuccioli, aiutandoli poi anche in futuro durante tutta la vita dell'amato amico a 4 zampe.
Abbiamo cuccioli disponibili nati a Dicembre 2019
da
Il Granaio dei Malatesta Castagnaccio x Il Granaio dei Malatesta Amarena

CONTATTI-CONTACT

Via Ca' Cecchino 1
47834 Montefiore Conca
mobile: +393387568224 Monica Benelli
email: info@ilgranaiodeimalatesta.it

CUCCIOLI

Tutti i cuccioli sono muniti di regolare pedigree enci/fci, libretto sanitario, microchip, iscrizione all'anagrafe canina e consegnati solo dopo 60 giorni dalla nascita.


TRAINING

I nostri Lagotti nascono e crescono in ambiente familiare, vengono ben socializzati con altri animali e persone prima di essere consegnati. Alleviamo solo cani esenti displasia con risultato ufficiale e testati per epilessia giovanile ed sd.
©  "IL GRANAIO DEI MALATESTA" Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione anche parziale di quanto presente su questo sito.
Torna ai contenuti